Murale all’Istituto Montagnola-Gramsci

Lunedì 30 maggio inaugurazione alle ore 17.30 alla Scuola secondaria di I grado 'Antonio Gramsci'

Il 30 maggio alle 17.30, nell’ambito del progetto “Bella Presenza. Metodi, relazioni e pratiche nella Comunità Educante“, finanziato con fondi Con i bambini, coordinato su Firenze dall’Associazione Progetto Arcobaleno e realizzato in collaborazione con il Quartiere 4, con l’Ufficio Politiche Giovanili Street Art e l’Assessorato all’Educazione (partner di progetto) del Comune di Firenze, sarà inaugurato un murale di 200 metri quadrati realizzato dal pittore e street artist salernitano, Antonio Cotecchia, sulla facciata della Scuola secondaria di I grado Gramsci dell’I.C. Montagnola-Gramsci e dedicato alla figura di Antonio Gramsci (Ales 1891 - Roma 1937) da cui la scuola prende il nome.

L’opera fa parte di un progetto quadriennale per la costruzione della comunità educante e, in particolare, è il risultato di un percorso partecipativo realizzato nel quartiere 4-Isolotto Legnaia a partire dal 2019 e che prevedeva interventi di riqualificazione e rinnovamento estetico di spazi vissuti dai ragazzi e dalle ragazze del territorio, come risultato di una indagine svolta in collaborazione con l’ass. CTM di mappatura emozionale dei luoghi di riferimento affettivo.

Il percorso ha dato la possibilità ai ragazzi di esprimere la propria individualità e di percepire il concetto di Bellezza sotto forma armonica e visiva e ha consentito alla comunità del Quartiere 4 di vivere un momento di aggregazione e condivisione che resterà nella memoria collettiva.
Lunedì 30 maggio ore 17.30 alla Scuola Secondaria di Primo Grado "Antonio Gramsci" via del Sansovino 35

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page