Corri con AlpaHa

1° Trofeo ‘Corri con AlpaHa’ sabato 8 ottobre 2022 a cura di Asd Gs Le Torri

L’Asd Gs Le Torri Podismo, in collaborazione con il Quartiere 4, e con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze, organizza il 1° Trofeo ‘Corri con AlpaHa’, che avrà luogo a Firenze sabato 8 ottobre.

Si tratta di una corsa non competitiva e di una camminata ludico motoria di km 5 e di una mini passeggiata ludico-motoria di km 2 con partenza dal Parco degli Alpaca di via Bassa 2/13, Ugnano. La manifestazione, inserita nel Calendario Uisp Firenze, nasce con lo scopo di promuovere l’AlpaHa Onlus Aps e di integrare attraverso lo sport i ragazzi dell’associazione. Per partecipare alla corsa non competitiva è necessario il certificato non agonistico.

Il punto di partenza e arrivo sarà all’interno dell’AlpaHa Onlus Aps. Partenza ore 16.

Per l’iscrizione alla gara non competitiva e della ludico motoria di km 5 con premio di partecipazione è richiesto un costo di 7 euro, mentre per la mini camminata ludico-motoria di km 2 il costo è di 5 euro con pacco gara. È possibile anche iscriversi alle ludico-motorie di km 5 e di km 2 senza premio di partecipazione al costo di 2 euro. Iscrizione gratuita per gli accompagnatori dei ragazzi con disabilità. È possibile iscriversi mandando una mail a info@gsletorrifirenze.it oppure direttamente sul posto dalle 14.30 alle 15.40.

L’associazione AlpaHa Onlus Aps nasce a Firenze nel 2016 ed è operativa a Ugnano dal 2018. È stata fondata dai genitori e dagli operatori con lo scopo di creare un’attività lavorativa per giovani con disabilità intellettiva e relazionale. I ragazzi che partecipano al progetto lavorativo si occupano di gestire un allevamento di alpaca (6 adulti e 2 cucciole nate in loco), devono avere cura degli animali portandoli al pascolo, dar loro da mangiare, pulire le stalle ed effettuare varie attività, anche di mantenimento del verde e dell’orto bioattivo. Sono aiutati e sostenuti da educatori che li affiancano quotidianamente. La lana pregiata degli alpaca viene trasformata dai ragazzi o dai volontari in semplici manufatti o capi di abbigliamento con utilizzo anche di telai.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page